sabato 3 novembre 2012

Un corpo e un'anima






Si scioglie la neve

e la terra frana,

frana la voglia

di ricominciare.

Dimentichi …

che siamo un corpo e un’anima

la fonte che fa’ nascere il sole ,

dove la vita ha le sue molecole.

Siamo il corpo che si fonde!

Onniscienti e coscienti …

fiori di sempre

nella bruma malandrina .

Siamo fatti di vibrazioni :

di pane che sfama e sazia ,

di vizio che ozia

di aria e acqua è il nostro seme.

Di spirito che a volte scerne

e la speranza frena,

attizza e sprona

in ogni ostacolo la carne freme .

È un cuore

che batte su vetri neri ,

che non conosce ancora

cosa voglia dire amore.


Poetanarratore.

1 commento:

  1. Bellissimi versi..intensi. Complimenti, buona giornata.

    RispondiElimina