martedì 15 maggio 2012

Anima e corpo




Sei in me con la tua anima e il tuo corpo

sangue che pulsa energia rinasce:

fu disprezzo di acide parole il tuo amore

fosti presto la mia nemica .

Oggi tu abbelli la tua vita !

Candeggi panni sbiaditi

ridandone colore,

hai paura di invecchiare …

E parli con vocaboli insignificanti

afferrati dal mio udito taccio ,

in abbracci colsi da te sorrisi

ti persi e fu presto naufragio .

Unica mia ragione d’essere ,

sei tu amore … aahahah bugia!

Raggio che penetra nell’anima

si fa’ scintilla ,

di pietra i capezzoli di lava.


 
Poetanarratore.

1 commento:

  1. sai stupire ogni volta con le tue appassionate liriche: bravo Gio'!

    RispondiElimina